Ricucire la Terra

Tela di lino ricamata con la tecnica dello sfilato siciliano 150×150 cm. Collezione permanente del MACA di Alcamo.

Linen cloth embroidered with the unthread technique, 150×150 cm. Permanent collection of MACA Alcamo, Sicily. 

L’artista ha chiesto a otto ricamatrici di mettere a disposizione la loro maestria artigiana per la realizzazione di un’opera dalla forte valenza simbolica. L’idea è stata quella di riportare su tela l’installazione OSEA_2, (nata come opera di land art, immagine di una terra screpolata e ferita) e affidare alla delicatezza di un gesto femminile il lavoro di ricucitura simbolica di quelle fratture operate dalla violenza che l’essere umano ha esercitato sulla terra. Le ricamatrici di Alcamo si sono fatte carico di tutte queste suggestioni e hanno accolto l’invito a realizzare un’opera dal carattere sacro che rimanda direttamente ai paliotti che ornavano gli altari delle chiese siciliane.

L’opera è stata realizzata durante il workshop Creative LAB, promosso dal Museo di arte contemporanea di Alcamo, Sicilia. Partecipanti: Vincenza Rimi, disegno su tessuto \ Piera Pirrone, cordoncino e ricamo \ Giuseppina Raneri, sfilatura e ricamo \ Rosetta Martorana, ricamo \ Francesca Milazzo, ricamo \ Antonella Beninati, ricamo \ Antonia Gabellone, ricamo e tombolo \ Franca Gargaglione, uncinetto

 It was requested to eight embroiderers to make available their craftsmanship for the execution of a symbolic work. The idea was to bring on canvas the installation OSEA_2, originally conceived as a work of land art, representing the image of a cracked and wounded earth. Entrusting to the delicacy of a feminine gesture the symbolic mending of fractures made by violence of humans on earth made the embroiderers of Alcamo took charge of all these suggestions, accepting the invitation to create a work that has a sacred character that refers directly to the altar panels adorning the churches of Sicily.

The installation was realized during the workshops of the Creative LAB ALCAMO promoted by the Museum of contemporary art of Alcamo, in Sicily. Partecipants: Vincenza Rimi, drawing on fabric \ Piera Pirrone, lanyard and embroidery \ Giuseppina Raneri, removal of the wires \ Rosetta Martorana, embroidery \ Francesca Milazzo, embroidery \ Antonella Beninati, embroidery \ Antonia Gabellone, embroidery and tombolo \ Franca Gargaglione, crochet